Maggio 22, 2014 admin

Come fa l’UAV ad essere preciso durante il volo e a georeferenziare le immagini con accuratezza?

L’UAV si avvale della tecnologia GPS (maggiore è il numero di satelliti individuati, maggiore è la precisione): in questo modo le immagini vengono georeferenziate con un errore teorico medio di qualche metro. Per le attività di carattere aerofotogrammetrico è possibile aumentare l’accuratezza del rilievo fino a qualche centimetro grazie all’individuazione di punti aventi coordinate note (detti Ground Control Points o GCP). L’accuratezza complessiva del rilievo è determinata dall’accuratezza con cui vengono rilevati i GCP.